Personal branding per le persone e per gli hotel

Sto sviluppando giorno per giorno maggiore consapevolezza delle mie potenzialità e in un ottica di farmi conoscere meglio e far capire di che cosa mi occupo ho iniziato un per-corso di personal branding per Francesca. Di che cosa si tratta? Di un’attività personalizzata di promozione di se stessi, in cui partendo dai propri punti di forza, si ha l’obbiettivo di accrescere la propria visibilità perché, col tempo, ci venga riconosciuta come una competenza e si acquisisca una reputazione che online viene detta web reputation.

Qualche settimana fa ho trascorso alcune ore per dedicarmi a sviluppare il mio personal branding, partendo proprio dall’immagine assieme ad una professionista di gran qualità: si chiama Silvia Pasquetto ed è una fotografa. Conoscevo Silvia da un po’ grazie ad alcuni amici in comune e la ammiravo perché ritengo abbia il gran dono di saper catturare lo sguardo e il momento giusto per scattare la foto, cogliendo la luce nelle persone fotografate. Inoltre questo mese ho iniziato un corso di fotografia per imparare e migliorare la mia tecnica fotografica e l’ho contattata per chiederle dei consigli a proposito dell’attrezzatura da utilizzare e lei si è sempre dimostrata disponibile e gentile. E’ per tutti questi motivi che, quando ho pensato ad una professionista a cui chiedere alcuni scatti per il mio blog mi è venuta in mente subito lei.

Abbiamo fatto prima un incontro preliminare per capire bene cosa volevo e poi zack! È scattato lo shooting fotografico! Wow, che bella esperienza! Siamo partite subito con un caffè e un pezzo di dolce per darci la carica 😉 e poi abbiamo selezionato insieme il trucco e l’abbigliamento, compresi gli occhiali: a me tanto cari! Per il parrucco ovvero sia per i capelli avevo già provveduto il giorno prima (come mi era stato saggiamente consigliato). Prima di cominciare abbiamo concordato assieme di fare alcuni scatti mentre ero seduta alla mia scrivania intenta a lavorare; successivamente Silvia ha fotografato alcuni oggetti che evocano e ricordano la mia attività, una sintesi tra chi sono e cosa faccio.

E’ proprio vero che l’immagine è importante ed è una cosa imprescindibile oggi giorno quella di trasmettere emozioni ed esperienze attraverso delle immagini. E’ proprio per questo che veniamo riconosciuti, valutati e ricordati.

Tutto questo non vale solo per le persone ma è una buona regola, valida per tutti, anche per le strutture ricettive come alberghi, B&B e agriturismi.

Creare la propria immagine, costruirci un brand, associando delle forme che ci assomigliano e rappresentano e poi comunicare la nostra esistenza e farlo con una certa costanza è essenziale. Ed essenziale è anche affidarsi a dei validi partner per trasmettere il nostro messaggio sia online che offline in maniera appropriata.

E tu, caro albergatore, hai qualcuno che cura la tua immagine ed esalta i punti di forza del tuo albergo? Nel caso in cui tu risponda scuotendo la testa, contattami, posso aiutarti a dare visibilità alla tua struttura e farla conoscere attraverso alcune azioni specifiche di web marketing.

Passeggiate interculturali a Padova

francesca-panizzolo-consulente-web-marketing-turistico-foto-passeggiate
Vi segnalo che all’interno del Progetto Infinito Viaggiare, Storie, Letture e Racconti della “società del migrare”  l’associazione Vite in Viaggio, in collaborazione col Dipartimento FISSPA dell’Università di Padova, ha organizzato un incontro in aula per ragazzi dai 18 ai 35 anni, immigrati o figli di immigrati, nati in Italia e all’estero per parlare:  “il viaggio attraverso il cibo…il piatto dell’amicizia”; a seguito di questo incontro, assieme agli accompagnatori interculturali é stata organizzata sabato 21 maggio una passeggiata interculturale per Padova, per ri-scoprire i luoghi condivisi e vissuti da cittadini di diverse provenienze attraverso i pasti consumati, con delle degustazioni per assaporare e conoscere i diversi piatti tipici.

cropped-linfinito-viaggiare-per-copertina-fb-4

 

La mia intervista per il Blog Viaggio Sostenibile

Ciao,

la sensazione è strana e vi spiego perché: di solito faccio le interviste alle persone o alle realtà che mi piacciono o che smuovono un significato dentro di me; quindi ricevere un’ intervista rivolta a me da una blogger, be’ mi fa un po’ strano! ma mi godo questo momento di celebrità passeggera e vi riporto di seguito…

francesca-panizzolo_consulente-web-marketing-turistico_intervista

La sensazione è strana e vi spiego perché: di solito faccio le interviste alle persone o alle realtà che mi piacciono o che smuovono un significato dentro di me; quindi ricevere un’ intervista rivolta a me da una blogger, be’ mi fa un po’ strano! ma mi godo questo momento di celebrità passeggera e vi riporto di seguito il link per leggervi l’intervista che Selene Casetta, blogger di Viaggio Sostenibile mi ha fatto:

http://www.viaggiosostenibile.com/francesca-panizzolo-consulente-turismo-responsabile-storiesostenibili/


P.S: Grazie Selene, presto ricambierò l’intervista!
a presto,

Francesca

Perchè un Blog?

francesca-panizzolo-consulente-marketing-turistico_inizioBella domanda! Era da un po’ che ci pensavo e volevo spiegare a tutti quelli che mi chiedono, ma che cosa fai? Ecco faccio questo! O meglio spero di spiegarvelo passo passo 🙂 inoltre desideravo mettere in un unico “contenitore” cioè mi piace fare e ciò di cui mi occupo…ecco nasce così, spero le motivazioni siano forti e la mia voglia di lasciarvi entrare nel “mio mondo” vi piacciano… 

In questo Blog desidero parlare di Turismo Responsabile, Sostenibile, Slow, tutto in un’unica formula: “Viaggio autentico” cioè un viaggio reale, non distante, è il nostro viaggio quotidiano quello di tutti i giorni…cioè della VITA, ma quella con “V” maiuscola, cioè non quella solo progettata e sognata mai fatta, ma di quella vissuta, nonostante gli errori e si va’ avanti! 

Per Viaggio autentico intendo un viaggio, un’escursione, una gita che ognuno di noi, può fare anche dietro casa senza andare troppo distante, percorrendo la strada che porterà al lavoro, andando a portare fuori il cane, andando a fare sport, camminando durante una gita domenicale…insomma qualcosa che tutti noi possiamo vivere, ogni giorno, da soli o in compagnia!