intervista a Federica e Claudio della Eco Guesthouse Agrilunassa

Ricordate la rubrica #esempiditurismosostenibile inaugurata a gennaio? Bene, cerco di portarla avanti, con qualche ritardo nell’uscita 😅, eccoci qui con una nuova intervista, fatta ad una struttura ricettiva Eco-Sostenibile che si trova in Liguria, a Bordighera, e si chiama Agrilunassa.

Ho avuto il piacere di conoscere i proprietari, Federica e Claudio, lo scorso novembre a Lavarone (TN) in una giornata di workshop di Turismo Sostenibile organizzata da Ecobnb, Community on line di strutture ricettive ecofriendly. La Conoscete?

Da subito si è stabilita una bella intesa e man mano che parlavamo, abbiamo condiviso i nostri interessi e priorità.

Mi è rimasta dentro la passione che questa coppia trasmette, la grande voglia di condividere le loro esperienze di vita! E si percepisce una forte attitudine ad aiutare gli altri attraverso un percorso di lavoro in se stessi.

1. Allora, Federica, Claudio, raccontateci un poco di voi due. Venite entrambi da Milano : perchè questo cambiamento di vita? Quali sono le motivazioni alla base di questa scelta?

Federica: sin da piccola, è stata viva in me la creatività. Adoravo passare il mio tempo a costruire, progettare; raccoglievo pezzi di stoffa e di piastrelle e, con una nonna sarta, ho imparato a cucire, creando, da sola, astucci per la scuola, vestiti, borsette, collanine e braccialetti per tutte le mie amiche. Tutto ciò che era “fai da te” mi affascinava e mi dava una forte gratificazione.

Nella scelta degli studi ho seguito tutt’altra strada e sono diventata avvocato. Non ho mai messo da parte la mia vena creativa e ho continuato per hobby tutte le mie attività in questo campo.

La professione di avvocato non si è rivelata così gratificante come speravo. Sentivo l‘esigenza di essere più vicina al prossimo, di condividere il mio mondo interiore; questo mi ha spinta a diventare insegnante di yoga, e così ho trovato l’equilibrio giusto per cambiare vita. Ho abbandonato così la professione forense e ho fatto un cambiamento radicale.

Claudio: ho fatto l’imprenditore nel campo cinematografico, ho lavorato con le maggiori case di produzione pubblicitarie in diversi documentari e spot, che hanno ricevuto importanti riconoscimenti italiani e internazionali.

Sono un grande sportivo, oggi pratico mountain bike, golf e quest’anno mi cimenterò nel surf! Questo é il mio concetto di vita: “salute, passione e condivisione sono fondamentali per la crescita di un uomo libero e di mentalità Open Mind”.

Federica: il nostro sogno è sempre stato quello di vivere al mare, così, unite la mia voglia di cambiamento e la sua mentalità aperta, nel giugno 2011, ci siamo trasferiti a Bordighera; il nostro progetto lo chiamavamo “Life Style”; la nostra nuova casa, immersa nella campagna, con una vista meravigliosa, ci ha insegnato a coltivare e a prenderci cura del giardino e degli animali, rispettando i tempi lenti della natura.

Dopo qualche anno si è presentata l’opportunità di acquistare un vecchio rustico, accanto alla casa dove abitiamo, e così abbiamo deciso di ristrutturarlo. Finalmente, abbiamo potuto rimetterci in gioco e sfoderare la nostra creatività e passione. Così è nata Agrilunassa Eco Guesthouse!

2. Agrilunassa è una struttura ricettiva eco-sostenibile, quali sono gli accorgimenti che sono stati utilizzati nella ristrutturazione per definirla tale?

Durante la ristrutturazione abbiamo utilizzato materiali a basso impatto ambientale. Il tetto di legno ventilato è coibentato con pannelli di fibra di legno, gli intonaci interni ed esterni sono in biocalce, i pavimenti sono in cemento cerato, gli infissi sono in legno con tenuta termica per il risparmio energetico.

L’arredamento è fatto con materiale di recupero o costruito personalmente da noi e la disposizione e i colori delle camere è stata fatta nel rispetto dell’antica tradizione cinese del Feng Shui, in modo da creare armonia.

Tutte le lampadine sono a risparmio energetico e si effettua la raccolta differenziata. L’accesso alla struttura è esclusivamente pedonale.

La scelta che ci ha spinto a creare una struttura eco-sostenibile è una scelta consapevole di rispetto verso l’ambiente e il “nostro” mondo.

3. In che modo intendete sviluppare il turismo eco-sostenibile attraverso la Guesthouse?

Agrilunassa Eco Guesthouse propone ai propri ospiti delle attività all’aperto come passeggiate a piedi o in mountain bike, yoga, sport o attività legate alla natura come whale watching, climbing, raccolta di frutta, verdura ed erbe aromatiche, corsi di green art.

Inoltre, per le nostre colazioni, offriamo prodotti naturali o a km 0.

Abbiamo in programma corsi di yoga, abbinati all’uso della bicicletta, allo sviluppo dell’intelligenza emotiva o al coaching.

4. Quali sono i principali punti di forza e di debolezza dell’area in cui vi trovate?

Siamo a Montenero, un villaggio nel comune di Bordighera, sorto nel V° sec. A.C., a circa 300 mt. dal mare, sull’Aurelia verso Sanremo.

Montenero è un tipico colle rurale con una vista mare mozzafiato, completamente immerso nella verde campagna, fatta di tipici terrazzamenti liguri coltivati a eucalipti, olivi, mimose e ginestre.

I suoi punti di forza sono la pace, la tranquillità, la natura e soprattutto la splendida vista mare.

A due passi, é possibile raggiungere il borgo della città alta, dove si può passeggiare nei tipici carruggi e gustare i piatti liguri nei caratteristici ristorantini.

Bordighera deve il suo clima mite alla sua particolare posizione geografica, riparato dai freddi venti del nord dalla catena delle Alpi e dall’Appennino settentrionale. Questo influenza anche le temperature invernali, che si mantengono tra i 10 e i 15 gradi di media (a dicembre abbiamo mangiato in giardino!)

Possono sembrare punti di debolezza l’assenza di agi e servizi di lusso, i quali non vengono forniti per una nostra scelta consapevole.

5. Il vostro sito é basato in una strategia Visual ben definita, potete spiegarci come l’avete realizzato?

Federica: le fotografie, le riprese video e la regia sono curati da Claudio; il montaggio dei video e la realizzazione del sito internet da nostro figlio Giacomo; i testi sono redatti da me.

Tale scelta è data dalle competenze di ognuno di noi, senza trascurare la volontà di lavorare in condivisione.

Nel sito si parla di noi e le fotografie e i video esprimono il nostro messaggio, per far sì che gli ospiti possano conoscere la nostra realtà ed apprezzare quanto offriamo, valorizzando il territorio e le risorse locali culturali e paesaggistiche.

Le fotografie, in particolare, mostrano il recupero conservativo dell’edificio e la passione che abbiamo messo nella realizzazione del progetto.

Si tratta di un progetto di comunicazione integrata; è iniziato prima della ristrutturazione, con le foto, poi con la realizzazione del sito e, di recente, con la pubblicazione del 1° video di una serie di 10, che verranno pubblicati ogni 15 del mese nel corso dell’anno corrente.

6. Quali sono i Social Media che utilizzate per promuovere la vostra attività turistica?

I social utilizzati sono Instagram, Facebook e You Tube. Qui vengono condivisi i video e le fotografie scattate in estemporanea nei momenti più significativi. Pensiamo che siano efficaci, perché al giorno d’oggi le persone sono particolarmente attive sui social e, anche per questo, ricerchiamo di continuo piattaforme di promozione di turismo, soprattutto eco-sostenibile.

Bene, mi auguro di avervi invogliato a andare a conoscere di persona Federica e Claudio presso Agrilunassa, io ci sto già facendo un serio pensierino! 😉

A presto, Francesca

2 pensieri riguardo “intervista a Federica e Claudio della Eco Guesthouse Agrilunassa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.